fbpx

I Vini Terlato

Vini che guardano lontano senza perdere il senso delle origini: ai piedi delle Alpi Giulie. Freschezza in armonia con il gusto sapido e pieno di queste terre collinari. Oggi non sono più i contadini ad emigrare dal Friuli verso le Americhe, sono i vini a viaggiare e a portare negli Usa i sapori dei Colli Orientali.
Tutto nasce con l’intuizione di Anthony Terlato che, alla fine degli Anni ‘70, ha introdotto il Pinot grigio nel mercato statunitense, trasformandola nell’importazione di vino di maggior successo nella storia americana: perciò è stato chiamato “Il Padre del Pinot grigio”. Nel 2014 la famiglia Terlato e la famiglia SIRCH hanno avviato una partnership per produrre assieme Pinot grigio della DOC Friuli Colli Orientali. Nell’arco di due anni i vini erano già distribuiti in tutti gli Stati Uniti. Un successo che nasce dalle competenze in vigneto, dalla qualità dell’uva, dal terroir e dalla lunga esperienza Terlato nell’orientare i gusti del consumatore americano di fascia alta.

Terlato Wines è un grande distributore negli Stati Uniti di eccellenti vini di tutto il mondo (nel suo logo scrive “Always Exceptional”).
Produrre per il suo brand Terlato Vineyards è un riconoscimento di grande valore per la nostra azienda. Una selezione di alta qualità che contribuisce alla reputazione internazionale non solo nostra ma di tutto il Paese. Il carattere del legame che unisce le due aziende Terlato e SIRCH lo si nota già dalla traduzione di un paragrafo del sito americano tratto della biografia dell’attuale CEO, William A. Terlato.

“Sempre con lo sguardo rivolto al futuro, Terlato ha anche lanciato un nuovo Pinot Grigio nel 2015 sotto il nome della sua famiglia - Terlato Friuli Pinot Grigio. ... Terlato voleva così stabilire un nuovo punto di riferimento di eccellenza per il Pinot Grigio.
Ha collaborato con i famosi viticoltori italiani Simonit & Sirch, del Friuli, e il trio ha lavorato per creare un Pinot Grigio che ha fissato un nuovo standard, diventando il Pinot Grigio con la valutazione più alta di sempre.”

PINOT GRIGIO TERLATO
Friuli Colli Orientali. DOC

 

Uva
Pinot Grigio

Descrizione
Vitigno molto importante, originario della Borgogna e introdotto in Italia nell’800, deriva dalla mutazione del Pinot Nero avvenuta agli inizi degli anni ’60 del ‘900.
Predilige ambienti freschi e in Friuli Venezia Giulia trova il suo habitat ideale nelle colline più a nord della zona DOC Friuli Colli Orientali.
È certamente il vino friulano più affermato nel mondo godendo da tempo di un rilevante successo.

Esame organolettico
Colore giallo brillante con lievi riflessi rosati.
Profumo elegante, complesso e avvolgente. Sentori floreali di gelsomino e glicine bianco si fondono con note di frutta matura, albicocca, melone e pesca bianca, il tutto rimbalzato da note balsamiche.
Gusto complesso e armonico, fresco e avvolgente. Al palato si ritrovano le sensazioni aromatiche arricchite da un’elegante sapidità che dona freschezza e persistenza con un retrogusto di agrumi e frutta bianca.

Scarica scheda in PDF

Terlato

Bicchiere consigliato

FRIULANO TERLATO
Friuli Colli Orientali. DOC

 

Uva
Friulano

Descrizione
Fino al 2007 Tocai Friulano e da allora solo Friulano, è il vino della tradizione e il più amato nel Friuli Venezia Giulia.
Deriva dal Sauvignonasse, oggi quasi scomparso, un vitigno arrivato in Friuli Venezia Giulia a metà dell’800, proveniente dalla zona di Bordeaux.
Di forte personalità, possiede un’armonica complessità fruttata e minerale e rivela un caratteristico retrogusto di mandorla amara.

Esame organolettico
Colore giallo paglierino con leggere sfumature verdognole.
Profumo delicato, intenso e accattivante. Sentori di agrumi si fondono e impreziosiscono con note fruttate di albicocca e pera e con richiami di floreali di gelsomino, rosa antica e camomilla.
Gusto avvolgente e complesso. Note di mela Golden matura, frutta secca e vaniglia si fondono con sentori balsamici di salvia e timo. Nel finale tipica nota tannica di mandorla e chiusura agrumata.

Scarica scheda in PDF

terlato

Bicchiere consigliato

I Tipici SIRCH

Vini freschi e giovani che esprimono la migliore tradizione vinicola regionale e rappresentano la visione moderna di una storia che si rinnova nel tempo, raccontata con spontaneità.

I Cladrecis di SIRCH

Vini di raro prestigio che nascono dal recupero di un’antica area viticola nella zona DOC del Friuli Colli Orientali e racchiudono l'essenza di queste terre d'incontro fra elementi naturali unici.

Schioppettino di Prepotto

Vino “armoniosamente esplosivo” e indissolubilmente legato alla terra d'origine: Prepotto. Dove clima, terreno e cultura locale hanno dato vita a un vero e proprio terroir.

I Vini Terlato

Vini che guardano lontano senza perdere il senso delle origini: ai piedi delle Alpi Giulie. Freschezza in armonia con il gusto sapido e pieno di queste terre collinari.
Oggi non sono più i contadini ad emigrare dal Friuli verso le Americhe, sono i vini a viaggiare e a portare negli Usa i sapori dei Colli Orientali.

SIRCH SOCIETÀ AGRICOLA A RESPONSABILITÀ LIMITATA
VIA FORNALIS 277/1
33043 CIVIDALE DEL FRIULI (UD)
TEL: +39 0432 709835
P.IVA E C.F. 02823210303


D. LGS. 88/2009

Pec: sirchsrl@legalmail.it www.sirchwine.com
info@sirchwine.com

ItalianoEnglishDeutsch