fbpx

Le millenarie terre di SIRCH

Il vino nasce dalla terra e la qualità dei vini SIRCH risiede nell'origine millenaria della sua ponca, termine friulano che indica l’insieme di marne (limi e argille calcaree) e di arenarie (sabbie cementate) emerse dall'acqua nel corso di diverse ere geologiche.

Sessanta milioni di anni fa l'area pianeggiante e collinare della zona DOC dei Friuli Colli Orientali era un grande golfo: il lento ma lunghissimo processo di sollevamento delle terre unito all'azione di arretramento del mare e a quella drenante dei fiumi (Tagliamento e Isonzo) hanno riempito il golfo primordiale di detriti e dato origine al particolare terroir che oggi caratterizza tutta la zona.
“Le colline del Cividalese sono formate esclusivamente da terreni dell’epoca eocenica (…) caratteristiche del Friuli orientale sono le colline dalla forma arrotondata, quella morbida ondulazione di poggi, con vocazione agraria e amenità” scriveva il prof. Taramelli nel 1873. I fossili sono quelli dei pesci e dei molluschi, antenati dei prodotti del mare che bene si abbinano ai vini bianchi SIRCH!

Strette tra le Alpi e il mare Adriatico, queste terre sono uniche anche per il microclima che le caratterizza: mediterraneo e a tratti continentale. La ventilazione è costante con sensibili escursioni termiche che influenzano favorevolmente gli aromi varietali dei diversi vitigni. Il profilo delle colline è modulato dal lavoro di generazioni di viticoltori e si presenta come un’armoniosa alternanza di terrazze coltivate a vite e ampie zone lasciate a bosco.

SIRCH SOCIETÀ AGRICOLA A RESPONSABILITÀ LIMITATA
VIA FORNALIS 277/1
33043 CIVIDALE DEL FRIULI (UD)
TEL: +39 0432 709835
P.IVA E C.F. 02823210303


D. LGS. 88/2009

Pec: sirchsrl@legalmail.it www.sirchwine.com
info@sirchwine.com

ItalianoEnglishDeutsch